Parafarmacia La Naturoteca
Parafarmacia La Naturoteca
Carrello

Contatti

Parafarmacia La Naturoteca

Via Bologna 124r

16127 Genova

 

Tel. 010 2425442

Fax 010 0987856

E-mail: info@lanaturoteca.com
silvia.arcari73@gmail.com

Dal lunedì al sabato 

dalle 09.00 alle 12.30 e dalle 16.00 alle 19.30

Promozioni

Parafarmacia La Naturoteca vi offre regolarmente offerte speciali e promozioni sui suoi prodotti e servizi. Consultate le nostre offerte!

Link collaborazioni

ambulatori sociali : la mutua che ti serve, chiedi in Parafarmacia

 

Le grandi novità

Gli Alicamenti
La parola “alicamento” nasce dalla fusione dei termini “alimento” e “medicamento” e nel suo
significato intrinseco ci indica che è possibile utilizzare il cibo come prevenzione e cura.
Negli ultimi decenni le abitudini alimentari sono profondamente cambiate. Lo sviluppo
dell'economia, i contatti con altre culture, i grandi mutamenti sociali, la diffusione della pubblicità
hanno spostato l'attenzione dei consumatori, verso quei generi alimentari un tempo considerati
pregiati.
La possibilità di nutrirsi con una maggiore varietà e abbondanza di cibi ha portato benefici ed alla
scomparsa pressoché totale delle cosiddette carenze nutrizionali.
La tendenza a mangiare più del necessario ha portato ad essere più esposti ad altri gravi rischi quali,
ad esempio, l'infarto del miocardio, una maggiore incidenza di obesità, l'ipertensione,
l'arteriosclerosi, il diabete e altre patologie.
Non è più una novità che il recupero di un adeguato comportamento alimentare si sia reso
indispensabile per diminuire i rischi per la nostra salute.
Per rifornire l'organismo di energia, senza sovraccaricare l'apparato digerente, dobbiamo distribuire
i nostri alimenti nell'arco della giornata: colazione, pranzo, merenda (meglio se due) e cena.
L'uomo deve necessariamente mangiare perché il cibo assicura al proprio organismo ciò che gli
serve per vivere: energia e materia.
L'unica energia che il nostro organismo è in grado di utilizzare è quella chimica contenuta negli
alimenti conosciuti come grassi, proteine e carboidrati.
Considerare il cibo una medicina fa parte della cultura e della pratica millenaria dell'umanità sotto
tutte le latitudini, ci sono ancora popoli, come quelli orientali, che introducono costantemente
particolari diete nei loro protocolli terapeutici.
Esiste un altro neologismo che si riferisce però allo studio degli alimenti che hanno funzioni
benefiche sulla salute umana e questo è NUTRACEUTICA unione di "nutrizione" e "farmaceutica".
Gli alimenti nutraceutici vengono comunemente chiamati ALICAMENTI cioè alimenti salutari che
associano a componenti attivi naturali, selezionati per qualità quali l'alta digeribilità e
l'ipoallergenicità, le proprietà curative di principi attivi naturali di comprovata efficacia terapeutica.
Gli alicamenti sono alimenti freschi o trasformati, naturalmente ricchi di molecole con proprietà
benefiche e protettive per l'organismo, importanti nella pratica nutrizionale perché se inseriti in un
regime alimentare equilibrato, svolgono un'azione preventiva sulla salute.
Alcuni esempi di alicamenti sono le verdure, la frutta (agrumi, Acai, Acerola, Cupuaçu, Pitaya,
etc.), le bacche (Goji, Alchechengio, Cranberry), i semi (Sesamo, Canapa, Girasole, Zucca), la
curcuma, la soja, il tè verde... e molti altri ancora.
Anche lo yogurt grazie al suo contenuto in probiotici (microrganismi vivi) è considerato un
alimento funzionale grazie al suo benefico impatto sul tratto intestinale.
Le bacche, come prodotto finale della pianta, rappresentano un concentrato vitale delle
caratteristiche della pianta stessa e del terreno su cui è cresciuta.
E' per questo motivo che quando inseriamo un alicamento nella nostra dieta a scopo preventivo e/o
curativo si deve analizzare accuratamente la provenienza, la raccolta e la conservazione affinché le
proprietà organiche rimangano inalterate dalla raccolta all'assunzione.
Una particolare attenzione va posta sulle bacche di Goji, oggi a più larga diffusione e reperibilità sul
mercato, in quanto, essendo tra i più forti antiossidanti naturali necessita di particolari accorgimenti.Le bacche di Goji, a mio giudizio migliori sono quelle "Xing Dal" in quanto provengono dalla
Mongolia interna e coltivate su un terreno situato a 1500 metri d'altitudine estremamente ricco di
minerali, vengono raccolte ed essiccate al sole mantenendo in tal modo inalterate le loro
caratteristiche antiossidanti, minerali e vitaminiche.
Sono fonte di vitamina C, vitamina E, Rame, Ferro, Fosforo, Manganese, Magnesio, Potassio,
Zinco e Cromo, Betacarotene, Germanio e Omega 3 e 6.
Altre due bacche “fondamentali” in una nutrizione coadiuvata da alicamenti sono l'Alchechengio e
il Cranberry.
L'Alchechengio sono bacche provenienti dalla Colombia, ricche in Ferro, Fosforo, Fibre ed hanno
proprietà drenanti e depurative.
Utile nella prevenzione degli stati di raffreddamento, reflusso biliare, febbre, tosse mal di gola,
gotta, acidosi metabolica.
Il Cranberry sono bacche di origine canadese fonte di Ferro, Fibre e Sodio, utili nella prevenzione
delle cistiti recidivanti, gastriti, infezioni virali e ipercolesterolemia.
Gli Alicamenti sono sinonimi di alimenti puliti e concentrati che, se inseriti nell'alimentazione di
tutti i giorni, anche in divertenti e colorate ricette, sono in grado di attivare nell'organismo la
capacita' di assorbire, trasformare ed utilizzare sostanze utili alla prevenzione e talvolta cura di
molte patologie.
Gli Indiani, Egiziani, Cinesi e Sumeri sono solo alcune civiltà che hanno fornito la prova che
suggerisce che gli alimenti possono essere efficacemente usati come medicine per curare e
prevenire.
Ippocrate, considerato il padre della medicina occidentale sentenziava "Lasciate che il cibo sia la
vostra medicina e che la vostra medicina sia il cibo" .

Stampa Stampa | Mappa del sito
© Parafarmacia La Naturoteca Via Bologna 124r 16127 Genova Partita IVA: 01825640996